Storia dell'HIV

Storia dell'HIV


Nessuna malattia ha inciso così profondamente nella società come l'AIDS.

In 40 anni, il virus dell'HIV ha causato 35 milioni di morti e ha cambiato i comportamenti, influenzando la cultura, la musica, l'arte: scopri le notizie che hanno trasformato questa terribile malattia nell'emblema di un'epoca.

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC di Atlanta) segnalano un aumento improvviso e inspiegabile di casi di polmonite da Pneumocystis carinii in giovani omosessuali.

Si diffonde il nome GRID. (Gay-related immune deficiency; Immunodeficienza gay-correlata)

FDA attribuisce alla malattia il nome di AIDS (Sindrome da immunodeficienza acquisita) ancora oggi in uso.

Primi congressi sul tema HIV/AIDS a Los Angeles nella sede della Comunità gay e lesbica di Hollywood.

I francesi Françoise Barré-Sinoussi e Luc Montagnier, dell’Istituto Pasteur di Parigi, osservano per la prima volta il virus al microscopio.

Negli USA Robert Gallo annuncia di aver isolato quello che ritiene essere il reale virus responsabile dell’AIDS, il virus Htlv-III.

LAV e AIDS sono correlati. Finalmente si riesce a stabilire che il virus visto al microscopio nei laboratori è la causa dell’AIDS.

Nasce il test ELISA per l'HIV. FDA mette in commercio il primo test per identificare la presenza del virus nel sangue.

Muore Rock Hudson. Per la prima volta una celebrità internazionale, sex symbol amatissimo, ammette pubblicamente di aver contratto il virus.

"Una gelata precoce" è il primo film in cui l'HIV è protagonista.
https://it.wikipedia.org/wiki/Una_gelata_precoce

Nasce l’HIV. Il virus prende il suo nome definitivo.

Cindy Lauper canta Boy blue nel suo famoso album True colors. 
https://www.youtube.com/watch?v=rbLdomO4iZg

I Test per l’HIV crescono: la ricerca continua e nascono nuovi test, come il Western Blot che è più specifico del primo ELISA.

Viene approvato il primo farmaco antiretrovirale: AZT.

Nasce la Giornata Mondiale per la lotta contro l’AIDS organizzata dall’OMS.
https://www.worldaidsday.org

Lou Reed canta Halloween Parade, romantica canzone dedicata agli amici persi a causa dell’AIDS.

Muore Keith Haring: uno degli artisti più rappresentativi della corrente pop americana, muore dopo solo due anni dalla diagnosi, a 32 anni.
http://www.haring.com

Muore a 19 anni Ryan White, emofiliaco, infettato da una trasfusione nel 1984 . Discriminato dal sistema scolastico americano, per le sue lotte divenne simbolo dell’impegno contro l’AIDS.

Il bacio storico: durante un congresso a Cagliari il Prof. Fernando Aiuti, infettivologo, bacia una donna sieropositiva per dimostrare che questa non è una via di contagio del virus. Una foto storica, emblema della malattia.

Freddie Mercury muore il giorno dopo aver annunciato di avere l’AIDS.

Magic Johnson dichiara la sua sieropositività alla CNN e annuncia di lasciare i Lakers. E' il primo sportivo a dichiarare il suo stato e fa scalpore perché non è omosessuale.

Gli U2 cantano One, un successo planetario scritto per raccogliere fondi per l'AIDS. 
https://www.youtube.com/watch?v=ftjEcrrf7r0

Muore Anthony Perkins. Il celebre interprete di "Psycho" di Alfred Hitchock, muore di AIDS all’età di 60 anni.

Anche Isaac Asimov muore in quest’anno: famoso per i suoi racconti e i suoi romanzi fantascientifici, aveva contratto il virus a causa di una trasfusione.

Jovanotti scrive il pezzo rap "Sai qual è il problema?". Anche in Italia gli artisti prendono posizione sul tema.

Elthon John canta "Last song" dedicata alla storia di Ryan White.

Muore Rudolf Nureyev: il "tartaro volante", il più grande danzatore del XX secolo muore di AIDS all’età di 54 anni.

Esce nelle sale Philadelphia un film toccante che racconta lo strazio della malattia e lo stigma che la circonda. Oscar a Tom Hanks come migliore attore e alla canzone "Streets of Philadelphia" di Bruce Springsteen. 
https://www.youtube.com/watch?v=4z2DtNW79sQ

Nasce il Testing day: l’Associazione nazionale americana delle persone con HIV/AIDS lancia il giorno per il test dell’HIV.

Picco di contagio in Italia: registrati quasi 6000 casi in un anno.

FDA approva la terapia HAART che rivoluzionerà il trattamento delle persone sieropositive.

Muore Giuliano Giuliani.
Portiere del Napoli di Maradona, ha tenuto nascosta la sua malattia fino alla morte.

Janet Jackson incide "Together again", originariamente era una ballata, poi riarrangiata in chiave dance.

HAART Standard di cura: grazie alla HAART la mortalità dovuta ad AIDS si abbassa del 47%.

L'AIDS è uno dei killer più attivi a livello mondiale: l’OMS dichiara che l’AIDS è al IV posto tra le maggiori cause di morte nel mondo e al primo posto in AFRICA.

Il Millennium Development Goals: le Nazioni Unite si pongono come obiettivo quello di invertire il fenomeno di espansione di HIV, malaria e tubercolosi.

Giornata di sensibilizzazione per i vaccini: a maggio ricorre il primo compleanno della giornata di sensibilizzazione sui vaccini anti HIV.

Dichiarazione DOHA: l’Organizzazione Mondiale del Commercio, con questo documento dichiara che tutti i paesi in via di sviluppo hanno il diritto di produrre/acquistare farmaci generici per affrontare la crisi dovuta all’HIV/AIDS.

Primo test rapido: l'FDA approva il primo test rapido con un’accuratezza del 99.6% e un risultato ottenuto in soli 20 minuti.

Fabrizio e Cristiano De Andrè scrivono e incidono "Cose che dimentico" che parla dei malati in ospedale.

Antiretrovirali in Africa: secondo l’OMS per la prima volta nell’Africa sub sahariana più di 1 milione di persone sono trattate con farmaci antiretrovirali.

Nobel ai francesi. Si conclude finalmente la discussione sulla paternità della scoperta del virus dell’HIV con la consegna del premio Nobel per la medicina ai francesi.

Primi risultati dai vaccini: la rivista ‘Lancet’ descrive per la prima volta i primi risultati degli studi dei vaccini.
Sono ancora modesti ma promettenti.

Si registra il picco di persone che iniziano la terapia antiretrovirale. Ben 1.2 milioni di persone inizia la terapia in quest'anno

Gli studi scientifici dimostrano che iniziare precocemente la terapia antiretrovirale riduce del 96% il rischio di trasmissione di HIV tra coppie sierodiscordanti.

Dallas Buyers Club. Candidato a 6 Oscar ne vince 3! Il film narra le vicende di un paziente che lotta - per sé e per gli altri ammalati - per ricevere le terapie adeguate. 

https://it.wikipedia.org/wiki/Dallas_Buyers_Club

Circa 3000 casi registrati in Italia, che è al 13° posto per incidenza in Europa.

Il test veloce sulla saliva arriva anche in Italia. In caso di positività c'è sempre la necessità di fare il test del sangue.

I vaccini oggi: si studia ancora per determinare la sicurezza e la reale efficacia dei vaccini nel prevenire il contagio da HIV.

Il film "120 battiti al minuto" che rappresenta la Francia agli Oscar, dimostra come ancora oggi si senta la necessità di parlare di HIV e AIDS.

European AIDS conference: la 16esima edizione della conferenza europea sull’AIDS si svolge in Italia a Milano.

Una fotografia dell'HIV in Italia oggi:

  • Almeno 1 malato su 10 non sa di esserlo
  • 130 mila persone vivono in Italia con HIV
  • sono circa 6 mila le persone con HIV in fase avanzata, ma senza una diagnosi.

http://www.epicentro.iss.it/problemi/aids/aggiornamenti.asp

EM-92825

Logo Janssen | Pharmaceutical Companies of Johnson & Johnson