Nutrizione

La nutrizione durante le terapie

Abbiamo sottolineato come le terapie per contrastare il tumore siano responsabili di tutta una serie di problemi e disturbi aggiuntivi per il paziente, alcuni dei quali influenzano l’alimentazione.

Durante i cicli di trattamento è importante nutrirsi con regolarità e seguire una dieta sana e bilanciata: in questo modo, infatti, l’organismo sarà in grado di conservare le proprie energie, di rigenerare e mantenere sani i tessuti, di reagire alle possibili infezioni e di mitigare gli effetti collaterali delle terapie.

Non solo: in alcuni casi una corretta nutrizione contribuisce a mantenere in corpo in salute e a migliorare la risposta alle cure.

Proponiamo di seguito alcuni consigli elaborati dall’American Cancer Society per mantenere uno stile di vita sano anche durante le terapie:

  • non abbiate paura di provare nuovi cibi, perché durante i trattamenti i gusti possono cambiare, e ciò che prima si mangiava malvolentieri potrebbe risultare oggi più gradito;
  • preferite i cibi di natura vegetale e sostituite almeno tre volte a settimana la carne con i legumi;
  • consumate almeno due tazze e mezza di frutta e verdura ogni giorno, preferendo gli alimenti più colorati (verdure scure e frutta rossa o arancione);
  • riducete i cibi grassi, soprattutto se di origine animale, e scegliete metodi di preparazione dei cibi più naturali come la bollitura o la cottura al forno;
  • cercate di mantenere un peso nella norma, con l’aiuto di una dieta sana e di attività fisica regolare;
  • limitate l’utilizzo di sale in cucina.

In collaborazione con:

Logo