MIELOMA MULTIPLO

Comitato scientifico

Una carrellata di biografie, curricula accademici ed esperienze professionali degli Esperti che collaborano con LMCome.it, per aiutare pazienti, familiari e caregiver a comprendere meglio il Mieloma Multiplo e le strategie per affrontare al meglio questa malattia.

Leucemie, Linfomi, Mieloma. Ecco gli Esperti che risponderanno alle vostre domande.

Prof. Niccolò Bolli

Prof. Niccolò Bolli

Il Prof. Niccolò Bolli è laureato presso l’Università degli Studi di Perugia con una specializzazione in Ematologia e un successivo Dottorato di Ricerca in Biotecnologie nel Trapianto di Midollo Osseo Umano. Ha svolto attività di ricerca vincendo numerose borse di studio e riconoscimenti internazionali.

Dopo quattro anni di post-dottorato presso il Dana-Farber Cancer Institute di Boston, Massachusetts, ha lavorato nel Dipartimento di Ematologia della Università of Cambridge in qualità di Academic Clinical Lecturer e con il Wellcome Trust Sanger Institute di Cambridge nell’ambito del Cancer Genome Project.

Dal 2015 è Professore Associato di Ematologia presso l’Università degli Studi di Milano, e dal 2020 Dirigente Medico di I Livello presso la Fondazione IRCSS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Ha pubblicato numerosi articoli apparsi su riviste peer-reviewed ed è autore di capitoli pubblicati su libri di testo.

Il Prof. Bolli è membro di varie associazioni professionali, tra cui la European Hematology Association, l’American Society of Hematology la Società Italiana di Ematologia. E’ inoltre consigliere della Società Italiana di Ematologia Sperimentale, panel member della European Science Foundation e Senior Member del St Edmunds College di Cambridge.

Dr. Catello Califano

Dr. Catello Califano

Il Dr. Catello Califano è Direttore responsabile dell’Unità Operativa Complessa di Onco-Ematologia del Plesso Ospedaliero “Andrea Tortora” di Pagani (SA).

Dr. Alessandro Corso

Dr. Alessandro Corso

Il Dr. Alessandro Corso è Dirigente medico presso il Day Hospital presso la Divisione di Ematologia della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia e si occupa principalmente di Gammopatie Monoclonali.

Si è specializzato in Ematologia e Malattie infettive, ed ha condotto diversi progetti di ricerca biologica e di laboratorio, oltre a partecipare a studi clinici internazionali, occupandosi soprattutto dello studio del fenotipo immunologico delle neoplasie ematologiche.

È stato membro del comitato di sperimentazione ed è tuttora uno dei responsabili del controllo di qualità degli studi clinici (CTQT) dell’IRCSS Policlinico San Matteo.

È autore di numerose pubblicazioni scientifiche di rilevanza internazionale, è editorialista della rivista Current Stem Cell Research & Therapy, e ha revisionato alcuni lavori scientifici per prestigiose testate di settore.

Dr. Daniele Derudas

Dr. Daniele Derudas

Il Dr. Daniele Derudas è Dirigente medico dell’Unità Operativa di Ematologia e Centro Trapianti Midollo osseo (CTMO) dell’Ospedale Oncologico di Riferimento Regionale “Armando Businco” di Cagliari.

Ha partecipato in qualità di relatore a diversi corsi e congressi sia sul territorio nazionale che all’estero.

È ”principal investigator” di studi interventistici e osservazionali inerenti il Mieloma Multiplo, delegato regionale della SIE per la Sardegna, membro dell’IKMG e coautore di pubblicazioni scientifiche su riviste specialistiche internazionali.

Dr.ssa Francesca Fazio

Dr.ssa Francesca Fazio

La Dott.ssa Francesca Fazio nel 2018 è stata vincitrice di un bando di ricerca promosso dalla SIA per lo studio e la cura delle Amiloidosi Sistemiche per cui ha frequentato il Centro per lo Studio e per la Cura delle Amiloidosi Sistemiche di Pavia.

Tra i principali interessi di ricerca: gammopatia monoclonale di incerto significato; mieloma multiploamiloidosi AL e Malattia di Waldenstrom sui quali ha prodotto varie pubblicazioni scientifiche.

Socia SIE, SIA (Società Italiana di Amiloidosi), EHA.

Dott.ssa Monica Galli

Dott.ssa Monica Galli

La Dott.ssa Galli si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Milano ed ottiene il Diploma di specialità in Ematologia Clinica e di Laboratorio presso l'Università di Parma; consegue il PhD presso l'Università di Maastricht, Olanda. 

Attualmente è Dirigente Medico di primo livello presso l'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Divisione di Ematologia ed è responsabile dell'area di specialità "Mieloma Multiplo".

La Dott.ssa Galli ha partecipato e partecipa a studi clinici nazionali ed internazionali sul mieloma multiplo, sull'anemia in pazienti con linfomi non Hodgkin a larghe cellule B e sulla sindrome da anticorpi antifosfolipidi. Membro dei Comitati Editoriali delle riviste "Journal of Thrombosis and Haemostasis" e “Autoimmunity Highlights", è autrice e co autrice di più di cento articoli e abstract presentati in ambito nazionale e internazionale

Dr.ssa Francesca Gay

Dr.ssa Francesca Gay

La Dr.ssa Francesca Gay lavora presso la Divisione di Ematologia dell’Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino. Ha partecipato come co-autrice a diversi studi scientifici di interesse internazionale e si occupa in particolar modo di Mieloma Multiplo.

Dr.ssa Alessandra Larocca

Dr.ssa Alessandra Larocca

Alessandra Larocca è Ricercatore a Tempo Determinato presso il Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute dell’Università degli Studi di Torino e Ematologa presso la SC Ematologia U dell’ AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.

Laureata in Medicina e Chirurgia a pieni voti e Specializzata in Ematologia presso l'Università di Milano, nel 2014 ha conseguito ildottorato in Patologia e Oncologia Sperimentale presso l'Università di Torino e nel 2012 ha effettuato uno stage di formazione presso Haemato-Oncology Research Unit, The Institute of Cancer Research, London, United Kingdom.

Gli interessi principali in ambito di ricerca clinica includono le discrasie plasmacellulari con particolare riguardo al Mieloma Multiplo. Partecipa attivamente alla coordinazione e allo sviluppo di studi clinici nazionali e internazionali per il trattamento del mieloma multiplo.

È autrice e coautrice di articoli e libri pubblicati su riviste internazionali. Prende parte a congressi nazionali e internazionali in qualità di relatore e ha numerosi rapporti di collaborazione di ricerca con centri italiani, europei e statunitensi.

Dott. Giuseppe Mele

Dott. Giuseppe Mele

Il Dott. Mele si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Bari nel 1994. Ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Ematologia Clinica e di Laboratorio ed il Dottorato di Ricerca in “Epidemiologia e Prevenzione nei Pazienti ad Alto Rischio Infettivo” presso l’Università degli Studi di Bari, rispettivamente nel 1999 e nel 2003.

Attualmente, svolge il proprio compito presso l’U.O.C. di Ematologia del Presidio Ospedaliero “Antonio Perrino” di Brindisi, occupandosi delle attività diagnostico/assistenziali e di ricerca prevalentemente nel campo Mieloma Multiplo e delle Gammapatie Monoclonali. È titolare di incarico dirigenziale professionale di “Alta Specializzazione” per il Mieloma Multiplo (ai sensi degli artt 27 e 28 del CCNL 08.06.2000) (deliberazione n. 1546 del 29.09.15 – ASL-Brindisi) e le Patologie Plasmacellulari.

È autore e co-autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste nazionale ed internazionali recensite su Medline, ma anche di numerose relazioni congressuali. È revisore scientifico “independent expert” per riviste scientifiche internazionali di Ematologia. È membro EBMT (European Society for Blood and Marrow Transplantation). È membro di Advisory Board con particolare riguardo allo studio del Mieloma Multiplo.

I suoi principali argomenti di ricerca riguardano il Mieloma Multiplo e le Patologie Plasmacellulari.

Dr. Roberto Mina

Dr. Roberto Mina

Il Dr. Roberto Mina ha conseguito la Laurea in Medicina presso l’Università degli Studi di Torino, specializzandosi successivamente in Ematologia con il massimo punteggio. Si occupa di ricerca pre-clinica e clinica, in particolare nell’ambito della biologia del mieloma multiplo, per lo sviluppo di nuove strategie terapeutiche.

Collabora come ricercatore anche con il Winship Cancer Institute dell’Emory University di Atlanta, negli Stati Uniti.

Dott. Vittorio Montefusco

Dott. Vittorio Montefusco

Il Dott. Montefusco si laurea in Medicina e Chirurgia ed ottiene il Diploma di Specialità in Ematologia presso l’Università degli Studi di Bologna. Nel 1997 vince una borsa di studio sulla malattia minima residua nella leucemia mieloide cronica e conduce un periodo di studio presso l'Hammersmith Hospital, Londra.

Dopo la specializzazione lavora nelle unità di Ematologia e Trapianto di Midollo Osseo dell’Ospedale San Raffaele e, successivamente, dell’IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano.

All’Istituto Nazionale Tumori è dirigente medico presso la S.C. di Ematologia, Quality Manager del Programma di Trapianto di Cellule Staminali Emopoietiche, membro del team istituzionale per la conduzione di studi clinici di fase I ed ottiene l’incarico di alta specializzazione di 1° fascia come “Referente aziendale per il Mieloma Multiplo”.

Dal 2020 è responsabile della SSD di Ematologia dell’ASST Santi Paolo e Carlo.

Il Dott. Montefusco svolge attività di ricerca sia nell’ambito del trapianto di cellule staminali emopoietiche sia sul Mieloma Multiplo e collabora attivamente con vari gruppi di ricerca; è membro del Comitato Scientifico di European Myeloma Network Research Italy, membro dello steering committee della commissione “Mieloma Multiplo” del gruppo di lavoro GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie Ematologiche dell’Adulto) e Co-chairman della commissione GIMEMA “Trapianto nel Mieloma Multiplo”.

Autore di più di 90 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali, principalmente nell’ambito del Mieloma Multiplo, possiede l’Abilitazione Accademica per Docente di II fascia ed è tutor ospedaliero della Scuola di Specializzazione in Ematologia dell’Università degli Studi di Milano.

Dr.ssa Francesca Patriarca

Dr.ssa Francesca Patriarca

La Dr.ssa Francesca Patriarca si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 1989 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e ha conseguito la specializzazione in Oncologia Medica nel 1994 e in Ematologia nel 1998. Dal 1995 lavora presso la Clinica Ematologica di Udine dove dal 2005 è responsabile dell’Unità di Trapianto e Terapie Cellulari.

È ricercatore universitario dal 2007 ed ha conseguito l’abilitazione nazionale a professore di seconda fascia di Ematologia nel 2013. I suoi interessi di ricerca clinica sono la terapia del mieloma multiplo con nuovi farmaci, il trapianto autologo ed il trapianto allogenico. Partecipa a numerosi protocolli clinici nazionali ed internazionali nel mieloma multiplo e nel trapianto allogenico.

È membro del Working Party Mieloma Multiplo del Gruppo Italiano Malattie Ematologiche (GIMEMA) e del consiglio direttivo del Gruppo Italiano Trapianto di Midollo Osseo (GITMO).

È autore di 140 lavori pubblicati su riviste internazionali dotate di sistema di revisione ed impact factor e partecipa di frequente come docente in convegni per medici, per infermieri ma anche ad incontri aperti a pazienti e familiari sulle tematiche di cui è esperta.

Clinica Ematologica di Udine

La Clinica Ematologica di Udine è nata nel 1989 prima all’interno del Policlinico Universitario di Udine, successivamente come parte dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria Integrata. Dal 1992 ha iniziato l’attività di trapianto autologo e dal 1994 l’attività di trapianto allogenico da donatore familiare e da registro. Attualmente comprende un reparto di 19 letti per le patologie ematologiche, un reparto di 12 letti dedicato al trapianto di cellule staminali ematopoietiche, un day-hospital e un’attività di ambulatorio e di consulenza.

È centro di riferimento regionale per la cura delle leucemie acute e del trapianto allogenico e ha un’intensa attività di assistenza e di ricerca clinica nei linfomi e nel mieloma multiplo, grazie alla conduzione di trial clinici nazionali ed internazionali

Dr.ssa Maria Teresa Petrucci

Dr.ssa Maria Teresa Petrucci

La Dr.ssa Maria Teresa Petrucci è dirigente medico presso il Dipartimento di Biotecnologie Cellulari ed Ematologia dell’Università Sapienza di Roma. Dopo aver conseguito una laurea alla Sapienza, ha completato il suo percorso di formazione presso l’Università dell’Arkansas "Medical Sciences" di Little Rock, negli Stati Uniti.

È uno dei membri del board del Gruppo Italiano sullo Studio del Mieloma e di numerose società scientifiche italiane, quali la Società Italiana di Ematologia (SIE) e la Società Italiana di Ematologia Sperimentale (SIES), e internazionali, come la Società Europea di Ematologia (EHA), la Società Americana di Ematologia (ASH) e la Società Internazionale di Amiloidosi (ISA).

La professionalità e una particolare attenzione alle esigenze dei pazienti contraddistinguono da sempre il suo lavoro. La dottoressa Petrucci ha pubblicato numerosi lavori e contribuito alla stesura di diversi libri. La sua area di maggior interesse riguarda il mieloma multiplo e le altre gammopatie monoclonali.

L’Istituto di Ematologia dell’Università Sapienza di Roma

L’Istituto di Ematologia dell’Università Sapienza di Roma è nato alla fine degli anni '70 su iniziativa del Prof. Franco Mandelli e da quasi 50 anni si occupa della diagnosi e cura della malattie ematologiche.

Per il suo impegno nella terapia e ricerca scientifica, questo istituto rappresenta in Italia un centro specialistico di riconosciuta eccellenza per la cura delle malattie del sangue.

L’Istituto di Ematologia è dotato di pronto soccorso, day hospital, e di 4 reparti di degenza per il trattamento intensivo e trapiantologico di adulti e bambini.

Sono disponibili numerosi ambulatori specialistici dedicati alla diagnosi e cura delle diverse malattie ematologiche che consentono il trattamento ambulatoriale e domiciliare della maggioranza dei pazienti con una malattia del sangue.

Prof. Antonio Rosato

Prof. Antonio Rosato

Il Prof. Antonio Rosato ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia con lode presso l’Università di Padova; nello stesso ateneo ha ottenuto la specializzazione sempre con lode in Allergologia e Immunologia Clinica e proseguito gli studi con un Dottorato di Ricerca in Oncologia.

Negli anni universitari ha svolto esperienze di collaborazione all’estero presso l’Università della California di San Francisco, l’Università di Uppsala in Svezia, l’Università di Londra e l’Università di Birmingham.

Si è aggiudicato alcune importanti borse di studio ministeriali per il suo percorso di studi e ha vinto dei premi sia per la sua tesi di laurea che per la sua attività di ricerca.

Oggi ricopre il ruolo di Professore di Immunologia presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Oncologiche e Gastroenterologiche (DiSCOG) dell’Università degli Studi di Padova e di Direttore Scientifico Vicario dell’Istituto Oncologico Veneto di Padova.

È membro di numerose società scientifiche nazionali ed internazionali, consigliere del Consiglio Direttivo del Network Italiano per la BioTerapia dei Tumori (NIBIT) e del Consorzio per la Ricerca Sanitaria (CORIS) della Regione Veneto, Presidente dell’Organismo per il Benessere Animale (OPBA) dell’Università degli Studi di Padova.

Collabora come autore e come revisore di numerose riviste internazionali in ambito oncologico, immunologico e farmacologico.

Il Prof. Antonio Rosato ha ottenuto quattro brevetti con i suoi studi e nella sua pluridecennale attività di ricercatore è stato responsabile di un impressionante numero di progetti.

Dr. Giuseppe Tarantini

Dr. Giuseppe Tarantini

Il Dr. Giuseppe Tarantini è esperto in Ematologia.

Ha ottenuto la Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1990, si è specializzato in Ematologia Generale presso l'Università di Bari nel 1994.

Le sue principali attività riguardano la diagnosi e il trattamento di linfomi, mielomi, anemie, sindromi mieloproliferative e mielodisplastiche, il trapianto di midollo e cellule staminali.

Attualmente si occupa di trapianto in qualità di Direttore della U.O.C di Ematologia presso l’Ospedale M. Dimiccoli di Barletta.

È autore di numerose pubblicazioni e membro di società scientifiche, oltre a collaborare a numerosi congressi nazionali ed internazionali anche in qualità di relatore e coordinatore scientifico.

È membro del Gruppo italiano Malattie Ematologiche dell'Adulto (GIMEMA) dal 1998 e della Fondazione Italiana Linfomi (FIL).

Dr.ssa Patrizia Tosi

Dr.ssa Patrizia Tosi

La Dr.ssa Patrizia Tosi è direttore dell’UO Ematologia dell’Ospedale Infermi di Rimini

Laureata e specializzata presso l’Università degli Studi di Bologna, ha alle spalle un lungo percorso di ricerca clinica in Italia e negli Stati Uniti.

Ha partecipato come relatrice a oltre 200 convegni ed è co-autrice di oltre 100 pubblicazioni a stampa su riviste internazionali peer-reviewed.

Dr. Federico Vozella

Dr. Federico Vozella

Il Dr. Federico Vozella si occupa di pazienti affetti da gammopatia monoclonale, mieloma multiploamiloidosi e morbo di Waldenstrom. È coautore di pubblicazioni sul mieloma multiplo, sulla leucemia mieloide acuta, sulle sindrome mielodisplastiche e sulle sindromi mieloproliferative croniche. 

È impegnato in attività di assistenza domiciliare medica per pazienti ematologici tramite l’associazione ROMAIL “VANESSA VERDECCHIA” ONLUS (Associazione Italiana contro le leucemie linfomi e mieloma Sezione di Roma).

Dr.ssa Elena Zamagni

Dr.ssa Elena Zamagni

La Dr.ssa Elena Zamagni è ricercatore confermato in Ematologia presso l’Istituto “Seragnoli” dell’Università di Bologna.

Il suo interesse scientifico ed assistenziale è da circa 20 anni prevalentemente rivolto alla cura del mieloma multiplo e, in particolare, al ruolo della chemioterapia ad alte dosi con supporto di cellule staminali, all’impiego dei nuovi farmaci, agli aspetti prognostici e alle nuove metodiche di imaging della malattia scheletrica.

La dr.ssa Zamagni è autrice di oltre 80 articoli originali e reviews, pubblicati dalle più importanti riviste scientifiche internazionali e collabora con i principali gruppi di ricerca internazionali per la stesura di linee guida e raccomandazioni. E’ un membro attivo della SIE (Società Italiana di Ematologia), del Working Party del mieloma nell’ambito dell’associazione italiana GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell'Adulto) e dell’IMWG (International Myeloma Working Group). La dottoressa Zamagni è coinvolta attivamente in studi clinici nazionali e internazionali che prevedono l’impiego di farmaci innovativi per la terapia del mieloma multiplo ed è parte della segreteria scientifica di alcuni di essi.

Istituto di Ematologia "Seràgnoli" di Bologna

L’Istituto di Ematologia “Seràgnoli” rappresenta un centro di riferimento nazionale per l’assistenza, la ricerca e la didattica.

L’assistenza conta di 3 reparti di degenza, di cui uno adibito ai trapianti di cellule staminali allogeniche e due adibiti all’esecuzione dei trapianti autologhi di cellule staminali e alle chemioterapie (40 posti letto totali), un Day Hospital, con capacità di accogliere circa 1000 pazienti/anno e numerosi ambulatori specializzati nelle diverse patologie ematologiche, che ricevono 12.500 accessi/anno.

La ricerca scientifica è prevalentemente traslazionale/preclinica, avvalendosi di numerosi laboratori specializzati e clinica. Grazie a quest’ultima, l’Istituto “Seràgnoli” mette a disposizione dei pazienti tante terapie innovative ed efficaci, per lo più con nuove molecole, spesso molti mesi prima che esse siano rese fruibili dal Servizio Sanitario Nazionale. I circa 180 studi clinici controllati con farmaci sperimentali attualmente attivi ed i quasi 5000 pazienti in essi inseriti rendono l’Istituto un centro di riferimento nazionale di III livello per la terapia di molte patologie neoplastiche del sangue e del midollo osseo.

Infine l’Istituto Seragnoli è inserito nel network formativo della scuola di Medicina e di Specializzazione in Ematologia dell’Università di Bologna.

Logo