Il movimento che aiuta

Il movimento che aiuta: consigli su come fare regolarmente attività fisica

Contenuti a cura di:
Dr.ssa Francesca Romana Mauro

Ricercatore presso l’Istituto di Ematologia del Dipartimento di Biotecnologie Cellulari ed Ematologia dell’Università Sapienza di Roma

Fare attività fisica quotidianamente può aiutare a sentirsi meglio sia fisicamente che emotivamente. Inoltre, può aiutare a ridurre uno dei sintomi di molte malattie oncoematologiche, la cosiddetta fatigue, ovvero quel senso di stanchezza e spossatezza che molti pazienti possono avvertire a prescindere dall'attività svolta.

Per essere attivi non è necessario iscriversi in palestra, ma può bastare un po' di moto quotidiano, come una breve camminata, quando possibile.

L'importante in generale è scegliere quelle attività che siano alla propria portata. Per questo è importante chiedere consiglio al proprio Medico e insieme valutare quali siano le attività fisiche più adatte alla propria condizione.

Inoltre, dato il maggiore rischio di infezioni nei pazienti immunocompromessi, è bene che si presti, nel caso, particolare attenzione alla scelta delle attività da praticare, evitando situazioni che potrebbero esporre ad infezioni, come trovarsi in ambienti in cui vi sono un numero elevato di persone.

Di seguito alcuni tipi di attività fisica:

  • Passeggiate all'aria aperta.
  • Preferire, quando la distanza lo consente, l’andare a piedi piuttosto che con la macchina o i mezzi pubblici.
  • Andare in bicicletta.
  • Ballare, giocare a bocce, a tennis, etc.
  • Praticare lo yoga, il Tai-Chi.
  • Ricordare di adeguare l'attività alle proprie capacità fisiche.

Fonti e Bibliografia:

National Cancer Institute. Managing chemotherapy side effects (ultimo accesso 03 Febbraio 2019).

Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Preventing infections in cancer patients (Ultimo accesso 03 Febbraio 2019).

Centers for Disease Control and Prevention (CDC). When & How to Wash Your Hands (Ultimo accesso 22 Gennaio 2019).

Leukemia & Lymphoma Society. Infections (Ultimo accesso 22 Gennaio 2019).

National Health Services NHS. Easy exercises (Ultimo accesso 25 Gennaio 2019).

Macmillan Cancer Support. Managing your fatigue (Ultimo accesso 23 Gennaio 2019).

Macmillan Cancer Support. Benefits of being active (Ultimo accesso 22 Gennaio 2019).

Macmillan Cancer Support. Different Ways of being active (Ultimo accesso 25 Gennaio 2019).

Macmillan Cancer Support. Getting started (Ultimo accesso 25 Gennaio 2019).

Associazione Italiana Malati di Cancro AIMaC. La fatigue (Ultimo accesso 03 Gennaio 2019).

Macmillan Cancer Support. Avoiding Infection (Ultimo accesso 10 Gennaio 2019).

Agency for Healthcare Research and Quality AHRQ. Before Your Appointment (Ultimo accesso 23 Gennaio 2019).

Agency for Healthcare Research and Quality AHRQ. During Your Appointment (Ultimo accesso 23 Gennaio 2019).

Hoekstra J, Bindels PJ, van Duijn NP, Schade E. The symptom monitor. A diary for monitoring physical symptoms for cancer patients in palliative care: feasibility, reliability and compliance. J Pain Symptom Manage 2004; 27: 24–35.

Macmillan Cancer Support. Your emotions (Ultimo accesso 12 Gennaio 2019).

Cancer Research UK. About your emotions and cancer (Ultimo accesso 01 Febbraio 2019).

Cancer Research UK. Coping with sadness (Ultimo accesso 29 Gennaio 2019).

Cancer Research UK. About fear, anxiety and panic (Ultimo accesso 01 Febbraio 2019).

Cancer Research UK. Managing fear, anxiety and panic (Ultimo accesso 29 Gennaio 2019).

Cancer Research UK. Guilt, blame and anger (Ultimo accesso 01 Febbraio 2019).

Baugh EJ, Humphries D. Can we talk? Improving Couples’ Communication. University of Florida, 2010.

National Cancer Institute. Caring for the caregiver (Ultimo accesso 30 Gennaio 2019).

Logo